Perchè SecondLearning?

Come sarebbe il mondo se l’eLearning funzionasse davvero? Se si potesse apprendere attraverso lo schermo di un computer, indipendentemente da dove ci si trova?
Cosa sarebbe il mondo se l’eLearning fosse davvero così?

Ma non è questo il caso. Anzi.
Per molti aspetti siamo più lontani oggi da questi obiettivi che agli inizi.
Per molti aspetti l’eLearning si è evoluto in direzioni completamente sbagliate.

Da anni ormai le Nuove Tecnologie promettono di valorizzare l’approccio esperienziale, scontrandosi paradossalmente con quella che è l’ultima grande invenzione del nostro tempo…
il World Wide Web.

“The World Wide Web is a wide-area hypermedia information retrieval initiative aiming to give universal access to a large universe of documents.”

Già  nella definizione che ne da il suo inventore, Tim Berners Lee, à forte il richiamo ad un sistema di tipo informativo. Per non parlare della ‘cartacea’ metafora su cui il Web si basa: la pagina (vedi articolo dedicato).

Alcuni segnali lasciano però pensare che, ultimamente, si stia facendo strada un secondo Web.
Nasce in quella nicchia (che poi tanto nicchia non è) rappresentata dai M.M.O.R.P.G. (Massive Multiplayer Online Role Playing Games): centinaia, spesso migliaia di giocatori connessi in Rete da ogni parte del globo e riuniti in un’unica realtà simulata. Qui si entra, ci si muove, si impara facendo, in una dimensione che qualcuno considera come una sorta di esistenza parallela, nella quale l’aspetto ludico sta gradualmente perdendo di importanza a fronte di un utilizzo più ’serio’.

Ecco allora che arriviamo a SecondLife: “un mondo virtuale 3D online immaginato, creato e posseduto dai suoi residenti”, come dicono i suoi creatori. “L’embrione del futuro 3D Internet”, come iniziano a dire in molti. E un formidabile strumento pedagogico e didattico.
Diverse università  americane e britanniche stanno già  utilizzando SecondLife per questo scopo. Attualmente sono più di 100 i progetti di ricerca in corso.

In SecondLife, la scrittura alfabetica lascia il posto ad un altro tipo di scrittura, fatta di forme e comportamenti; una sorta di nuova scrittura digitale.



Chi siamo

SecondLearning è un progetto di ricerca educativa di ANSAS, che ha come obiettivo l’individuazione di nuove metodologie didattiche attraverso l’utilizzo dei mondi virtuali.

Info

Altri Articoli

Campus SecondLearning

SLCLassIl Campus è la nostra education area in Second Life.
Svolgiamo attività  di formazione gratuita e aperta a tutti sulle principali skills di Second Life: Costruzione, Scripting, Animazioni

indirizzo Campus>>
agenda corsi >>

itBridge - Italiano L2


Da dicembre ’07 ad aprile ’08, 5 studenti connessi dagli USA hanno partecipato ad una sperimentazione sulla didattica della lingua italiana in Second Life: il progetto itBridge.
Scopo: ricreare delle vere e proprie esperienze didattiche nelle quali immergere gli studenti.

info >>
keri russell butt adele leaked nude robyn bewersdorf nude nude celebs celebrity thong pics masseuse nude eefje sjokz nude myla dalbesio naked sophie turner topless white panties gif katy perry sextape nude celeb 2015 emilia clarke naked sibel kekilli naked doutzen kroes nude the canyons nude katy perry flashes boobs angelina jolie nudes jessica chastain nude fapening selena gomez